Come e che video usare per promuoverti meglio? Ormai internet è diventata la nuova TV. Youtube è il secondo sito più ricercato della rete. Se vuoi avere una posizione rilevante online, devi assolutamente cominciare a usare i video come parte integrante delle tue strategie di condivisione e sviluppo costante. Il video può assicurarti inoltre un grande vantaggio competitivo sul mercato.Mi sento spesso rivolgere domande come:

“In che modo un video può aiutarmi nel lavoro?”

Oppure:

“Ma che tipo di video possono essere più utili per me?”

“Ma in fondo io non ho niente da raccontare, a che cosa mi servirebbe farne uno”

Per tutte queste domande, ho pensato di preparare questa breve guida, in modo da dare una risposta a tutti nel modo migliore possibile, fermo restando che per qualsiasi approfondimento, puoi contattarmi direttamente qui e rivolgermi la tua personale domanda.

 

Usare i siti video giusti per promuovere la tua azienda

Se hai un’impresa, ti chiedo: “Come sta andando?”

A parte quelle che hanno un successo strepitoso, di solito ci sono tanti imprenditori che vorrebbero ottenere qualcosa di più. Se sei uno di questi allora credo che vorresti fare qualsiasi cosa in tuo potere per migliorare i tuoi affari, specialmente se vendi un certo prodotto o servizio.

Quando lavorano per migliorare le proprie aziende, molti imprenditori di solito spendono migliaia e migliaia di euro in pubblicità.

Che cosa diresti allora se ti dicessi che c’è un modo gratuito in cui puoi promuovere la tua azienda?

Un modo gratuito? Purtroppo molte persone pensano che questo metodo sia solamente un sogno e che perciò non esista.

Ci sono molte persone che credono che questo sia tempo perso ma, sebbene esistano molte forme pubblicitarie gratuite su cui non vale la pena investire del tempo, ce n’è una che dovresti sicuramente provare.

Questa coinvolge l’uso di internet e di siti video gratuiti.

Se sei uno sfrenato utente di internet è probabile che tu già sappia che cosa sono questi siti video gratuiti e che cosa fanno. Se non è così, credo che ci sia qualcos’altro che vorrai sapere.

 

Anzi tutto, i video e in particolare quelli su Youtube, provenendo appunto da un sito molto rilevante per Google, possono facilmente comparire nei risultati di ricerca quando qualcuno sta cercando qualcosa di inerente al contenuto del video e questo può farti molto comodo se ottimizzi il video in modo opportuno per farti trovare online. Tra l’altro Google ha ormai acquisito Youtube e ne facilita in ogni modo la presenza nelle classifiche dei contenuti nei risultati di ricerca.

 

Ma non esiste solo Youtube, perché esistono molti altri siti rilevanti di video sharing online e che permettono agli utenti di guardare i video in essi caricati in modo gratuito. Ti parlo di siti come Vimeo, Dailymotion, Viddler, e tanti altri (basta fare una breve ricerca e ne troverai sicuramente molti altri).

Quello che è forte riguardo questi siti è che la maggior parte permettono a utenti come te e me di creare, caricare e condividere a nostra volta i nostri video.

In funzione del tipo di azienda che rappresenti, puoi allora sfruttare a tuo vantaggio questa situazione.

 

In che modo?

Quando si tratta di usare a tuo vantaggio questi siti, dovrai anzi tutto familiarizzare con loro regole modalità di utilizzo. Puoi ottenere ciò facendo una semplice ricerca su internet.

La ricerca produrrà un gran numero di risultati, inclusi Google video e Youtube e potrai, diciamo, farti una cultura in merito.

 

Prima di fare il tuo video, così, vorrai esaminare le regole e condizioni di utilizzo di questi siti in proposito. Ebbene, noterai che molti siti video non hanno alcuna regola in proposito che ti vieta o condiziona nel produrre video promozionali per la tua azienda. …Vai alla grande!

In ogni caso sii sicuro che il tuo video sia almeno fatto in modo non compromettente.

 

Prerequisiti e Attrezzatura per realizzare un video.

Per fare il tuo video, soprattutto se hai deciso di essere presente di persona online, avrai bisogno di un po’ di attrezzatura. La più importante è il dispositivo di registrazione. Puoi usare allo scopo una semplice foto camera o una webcam. Ad esempio qui ne puoi trovare parecchie e di alta qualità. Anche il software per il montaggio è importante, ma non ti fossilizzare su questo adesso…la maggior parte dei computer lo hanno già di default a bordo (es: Windows Movie Maker).

 

Alcune altre semplici istruzioni:

 

Non la fare troppo difficile. Scegli un argomento semplice per il tuo primo video e lavora se possibile con un collega con cui sei a tuo agio e durante le riprese parla come se parlassi a lui o a lei.

Preparati delle note prima, ma non far vedere che le leggi. Il video deve sembrare spontaneo anche se poi lo vedrà un cliente.

Fallo breve. Scegli due o tre punti importanti di cui parlare in un tempo massimo interno ai due minuti. Se ad esempio fai un intervista a un cliente per una testimonianza, limitala a due o tre domande.

Non preoccuparti dei colpi di tosse. Non ti preoccupare dei tentativi di schiarire la voce che ti verrà naturale fare, sei un essere umano e questo non potrà che aggiungere spontaneità al video. Prenditi comunque il tempo per fare tutte le prove prima di registrare e, se ne fai più di una, prendi ovviamente la migliore.

Incoraggia i commenti. Video, email marketing e social media, vanno di pari passo…devi avere feedback dal tuo pubblico e incoraggiare la condivisione! I video che funzionano diventano virali e sono il massimo per costruire il tuo branding.

Chiudi con un richiamo all’azione. Questo può aggiungere interattività alla fine del video (es: Per ulteriori istruzioni…, Per partecipare al nostro sondaggio…, Per condividere la tua storia con noi…; e così via. Puoi usare tanti modi per indurre all’azione e alla partecipazione gli altri.

 

10 Modi + 1 di usare i video per promuoverti meglio

Ecco 10 modi di usare i video per promuovere la tua figura, la tua attività e creare un effetto virale che non potrà che amplificare enormemente la tua notorietà e qualifica sul web.

1. VIDEO NEWS – Proprio come la CNN o la RAI TV, che dominano l’etere con la loro presenza, ogni sito web può costituire un suo proprio canale per diffondere messagi, novità ed eventi riguardo qualche argomento specifico. Crea uno o più video, da pubblicare sul tuo sito o sul tuo blog, per annunciare una novità o un evento specifico. La cosa migliore è che ci sia tu nel video. Darai una sensazione molto forte e la gente sarà più portata a fidarsi.Non deve essere necessariamente difficile, perché la maggior parte degli utenti web che già lo fa, non è assolutamente esperta di video produzioni…è anzi il momento degli amatori e le persone l’apprezzeranno ugualmente tanto…basta che hai contenuti importanti e di valore da comunicare e condividere.

2. VIDEO SERIE – Crea una video serie sui tuoi servizi che risponde alle più diffuse domande. Avrai delle domande che i tuoi clienti o amici ti hanno rivolto nel tempo? Certamente che le hai! Allora organizzale in una serie di video per spiegare che cosa sono i tuoi servizi e in che modo aiutano la gente a risolvere i loro problemi. In questo modo coinvolgerai il tuo mercato di riferimento e le persone ti saranno più vicine e meglio predisposte per comprare.

3. SPIEGA I TUOI PRODOTTI – Fai vedere reali applicazioni dei tuoi prodotti attraverso video. Dimostra. Non raccontare solamente che cosa sono, ma mostra ai clienti come funzionano le cose. In altre parole crea una guida su come fare a… con i tuoi prodotti. Per esperienza ti confermo ancora una volta che clienti ben informati, anche sui prodotti più complessi che richiedono del training, sono assolutamente meglio disposti a comprare.

4. USA DEI TESTIMONIAL – Puoi approfittare dei tuoi migliori client o amici per fargli spiegare personalmente come usando il tuo prodotto Xyz hanno risolto un problema o migliorato una certa cosa nella loro vita. Aiuterai così altri potenziali clienti a immedesimarsi in queste storie e ad avvicinarsi a te, predisponendoli meglio all’acquisto.

5. WEBINAR E TUTORIAL – Utilizza delle registrazioni che hai già effettuato di corsi, webinar, meeting o tutorial che hai già in archivio per pubblicarli e farti pubblicità sul sito illustrando, magari anche solo in parte, quello che succede durante uno dei tuoi incontri. Se questi hanno un carattere formativo ancora meglio, in quanto le persone ti vedranno ancor più come un esperto. Se non ne hai ancora, puoi pensare ovviamente di registrane ad oc.

6. RACCONTA UNA STORIA – Crea un video raccontando una storia e prendendo spunto da questa parla di te e della tua azienda. Ad esempio puoi parlare di un’importante donazione che hai organizzato o di cui stai rendendo partecipi tutti i tuoi clienti che, acquistando certi tuoi prodotti aiuteranno una certa situazione a risolversi. Racconta di come la donazione risolverà il problema. In questo modo coinvolgerai molto da vicino le persone che si sentiranno parte integrante di una causa più grande.

7. INTRODUCI IL TUO STAFF – Un video in cui mostri le persone con cui lavori è un semplice ma astuto metodo che può aiutarti a dimostrare facilmente quanta passione e dedizione infondi nel tuo lavoro per aumentare la soddisfazione dei tuoi client. Può inoltre creare una grande connessione emotiva e fiducia con i clienti ai quali esponi finalmente i volti e le personalità dei tuoi colleghi e collaboratori.

8. VIDEO TOUR – Un’altra idea di video molto intelligente è quella di crearne uno in cui realizzi una sorta di tour dell’ambiente in cui lavori e della tua location. E’ assolutamente inconsueto e interessante per moltissime persone osservare dall’interno come ad esempio realizzi le cose per loro e magari come produci alcuni dei tuoi servizi per loro.

9. RICHIEDI UN FEEDBACK – Aggiungi un tocco molto personale, creando un video in cui richiedi esplicitamente ai tuoi client di partecipare ad un questionario o ad un sondaggio, dando un’opinione sincera e spassionata nei riguardi di un certo prodotto. Mostrerai loro che tieni veramente tanto alla loro opinione.

10. VISIT CARD VIDEO – Crea un “video biglietto da visita”. Può sembrare una soluzione in fondo un po’ classica, mentre è sicuramente nuova, in quanto pensare di animare il nome della tua azienda, le tue informazioni di contatto e ciò che fai con degli esempi e delle foto animate, può essere un modo molto più coinvolgente di un semplice bigliettino da visita per attirare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti e trasmettergli fiducia.

 

…e voglio aggiungere un ulteriore modo, molto molto valido, di usare i video.

 

11. EMAIL VIDEO –  L’email è ormai il mezzo numero 1 per convertire contatti in vendite. Test mirati mostrano che le percentuali di aperture delle email inviate, da parte dei client, raddoppiano addirittura se include video nelle tue attività di marketing. Ma non sprecare il tempo delle persone. Per essere efficace, i contenuti video dovrebbero essere d’aiuto e terminare con uno specifico richiamo all’azione, come la richiesta di un capitolo saggio, una demo, un preventivo gratuito, ecc…

 

Conclusioni

La guida volge al termine e io spero vivamente sia stata di tuo gradimento.

Hai domande o suggerimenti da condividere su come usare i video per promuovere un’azienda?

Dimmelo qui sotto o contattami.

Se invece vuoi approfittare subito di un metodo davvero rivoluzionario e ultra rapido per emergere online con i video, puoi visitare questa pagina e scaricare la guida gratuita.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

182