Quante opzioni esisitono per costruire un sito ad abbonamento mensile? Quale funziona meglio per i tuoi propositi? Che considerazioni devi fare prima di costruirlo? Quanto ci puoi ricavare?

Ti può servire ad esempio per creare un internet club a pagamento, un’area riservata, una comunità online, per realizzare un sito a pagamento periodico ad accesso riservato. Soprattutto se ti serve per lavoro, per un sito in abbonamento esistono alcune considerazioni d’obbligo molto importanti che, se fatte al momento giusto, ti evitano di perdere poi un’infinità di tempo dopo. Alcune sono di carattere generale, mentre altre sono molto specifiche, ma possono dipendere molto dalla nicchia in cui stai operando.

 

I Passi da Fare per Creare un Sito ad Abbonamento Mensile

sitoinabbonamentopassidafaresteviejordanQuesti sono i passi che ho percorso, le considerazioni e le domande preliminari che mi sono fatto e le cui risposte ho analizzato, e che vorrei condividere con te.

Domande preliminari. Come il sito ad abbonamento si pone nei confronti del settore di mercato di riferimento e qual è il valore per i clienti di un tale strumento di marketing? E’ un’idea valida per i clienti? Che cosa questi desidererebbero trovare all’interno del sito? Come ed in che modo i contenuti del sito migliorerebbero l’attività di chi si abbona? Quanto sarebbero disposti a pagare per questo valore aggiunto alla loro attività?

Contenuti. Chi si iscriverà alla tua membership dovrà essere motivato dai contenuti cui avrà finalmente accesso. Si dovrà trattare di contenuti che dovrebbero avere le seguenti caratteristiche:

  • Contenuti Esclusivi. Cui è impossibile avere accesso se non si è iscritti
  • Contenuti dal prezzo agevolato, cui chi non è iscritto non potrà aver accesso (a meno di accordi con l’azienda)
  • Informazioni e formati possibili per i contenuti:
  • File per una fruizione agevolata: pdf, audio, video resi disponibili online, link a risorse speciali (interne o esterne)
  • Coupon, da presentare c/o le sedi per ritirare ad es: un servizio premium
  • Corsi esclusivi online o a prezzo agevolato (o gratis)
  • Informazioni, da inserire o rilasciare con periodicità nel sito membership,
  • Annunci di eventi, corsi ad oc, offerte riservate, upgrade a livelli di membership superiori (es: in base ad anzianità, abbonamenti silver, gold, platinum)
  • Coaching dedicato.

Molti di questi materiali, inoltre, possono benissimo essere creati a partire da risorse già disponibili nella tua azienda o che comunque hai già.

Tempi. Stabilire i tempi, cioè il ritmo, la frequenza con la quale vengono messi a disposizione i contenuti nel sito per i tuoi amici o clienti. Questo comporta l’individuazione anche della durata dell’abbonamento, che potrà essere indeterminata o determinata. Es: ogni mese nuovi file, nuovi video, nuovi audio, nuovi link, nuovi eventi, …l’accesso ai quali diventa disponibile.

Continuità. E’ provato che l’utente medio resta all’interno di un sito membeship per 3-4 mesi al massimo. Devi perciò stabilire una strategia per far restare le persone il più a lungo possibile. Es: sul web funziona moltissimo e fidelizza la garanzia “Soddisfatto o rimborsato entro 30 o 60 o 90 gg dall’acquisto”, e si può usarla con ottimi risultati iniziali, ma per evitare che la gente paghi, entri, scarichi tutto e poi abbandoni l’abbonamento chiedendo per giunta un rimborso, conviene rilasciare i successivi contenuti solo esaurito il termine della garanzia, tipicamente 30 gg).

Semplicità d’uso. Lo strumento utilizzato deve consentire facilmente di uploadare informazioni e file nei formati più diffusi e renderne frubili i contenuti in maniera organizzata.

Gradevolezza estetica. E’ anche importante che l’aspetto e la grafica siano gradevoli, d’effetto e personalizzabili. Una buona immagine è sempre segno di professionalità.

Strumenti e Software disponibili sul mercato per creare un sito ad abbonamento. Premetto che 4-5 anni fa, c’erano solo 5 software sul mercato, quindi poca scelta, ma oggi ci sono almeno 36 software differenti per far girare un membership site,…quale scegliere? Mi sono divertito, un po’ per lavoro, un po’ per diletto, a trovarli e a provarli tutti o quasi. Questa è la loro lista.

Software per Creare un Membership Site

  1. aMember
  2. Digital Access Pass (DAP)
  3. Instant Member
  4. Easy Member Pro
  5. Profile Manager Premium
  6. SubHub
  7. MemberSmart Pro
  8. MemberWing
  9. YourMembers
  10. WP Member
  11. Wild Apricot
  12. Launch Formula Marketing
  13. Fantasos
  14. Viral Minisites
  15. SMC Passport
  16. Memberspeed
  17. Rapid Action Profits
  18. Enterprise Internet System
  19. DotNetNuke
  20. PHP Members
  21. iSubscribe
  22. Extreme Member
  23. Member Lock
  24. YourMembership
  25. MemberGate
  26. Memberstar
  27. Simplweb
  28. Visiongate
  29. Memberone
  30. Simple Member Pro
  31. Wishlist Member
  32. GenieGate
  33. Optimize Press
  34. Memberdesk
  35. Profits Theme
  36. OpenCrypt

    Tra tutti, ho analizzato i siti professionali più affermati e attualmente affidabili e, dopo alcune selezioni d’obbligo, sono giunto a queste sommarie conclusioni:

    – Amember: affidabile, completo, ma un po’ laborioso e macchinoso e leggermente poco flessibile (179,95$)

    – DAP: è un plugin di WordPress, ben fatto, ma un po’ costoso (167$ per singolo sito o 297$ per licenza multi-sito)

    – WP Member: molto semplice, ma non cura il rilascio graduale dei contenuti. (39,99$ licenza singolo sito o 199$ per multi-sito)

    – Rapid Action Profits: è un sistema di marketing completo, ma costoso e un po’ laborioso da mettere in piedi (297$)

    – DotNetNuke: è un content management system un po’ poco flessibile se rapportato ad altri (49,99$ o 149,99$)

    – MemberGate: completo ma troppo costoso, incluso l’hosting (197$ al mese)

    – Wishlist Member: buon plugin per WordPress dalle buone caratteristiche, ma va accompagnato da altri plugin per il rilascio  graduale dei contenuti e per l’abbinamento con autoresponder (97$ singola licenza o 197$ licenza multipla)

    – Optimize Press: anche se è più indicato per la realizzazione di sales page di grande effetto con tutti gli accessori e ha un’ ottima grafica, ha un prezzo tutto sommato accessibile di 97$ one shot, ma va abbinato ad altri software per essere completo (v. DAP e plugin per rilascio graduale).

    – Profits Theme: a mio parere, attualmente, …the best. Gestisce autonomamente accessi a pagamento, gestione password con un’ottima grafica e la disponibilità di moduli per ogni esigenza, compreso gestione autoresponder e rilascio periodico dei contenuti. Il prezzo è di 97$ con formula unica di licenza multi sito a vita. In questo video puoi vedere un esempio di Welly Mulia, l’inventore di questo ottimo tema, che ti spiega come creare un membership site in pochissimo tempo. Per saperne di più.

 

Per approfondire ulteriormente, puoi visitare questo link

Quali Contenuti Usare per il Tuo Membership Site?

crearemembershipesitecontenutisteviejordanOvviamente le considerazioni che seguono danno per scontato che tu abbia già un’idea chiara dell’argomento in merito al quale organizzare il tuo sito ad abbonamento mensile (es: di cani, di criceti, di coltivazioni estive, di potature, di corsi di pianoforte, ecc…). Alcune possibili idee per i contenuti potrebbero essere:

Corsi completamente online. Li registri una volta mentre li tieni e li rendi fruibili sul tuo sito ad abbonamento mensile;

Risorse di aggiornamento per mantenere un livello di conoscenza e apprendimento in chi ha già partecipato ad un tuo corso. (es: download di risorse periodiche aggiuntive con disponibilità esclusiva magari a piu’ livelli per i membri).

– Corsi 1 o 1, cioè coaching individuale in esclusiva per i membri previo appuntamento (con prezzo da stabilire, ma agevolato);

Accesso a multi-livelli, es: silver, gold, platinum, raggiungibili con pagamenti differenti o magari anche in funzione dell’anzianità di appartenenza al sito. Per ognuno dei livelli si può pensare a liberare del contenuto aggiuntivo.

Conversazioni online periodiche con un esperto della tua azienda o con te, previo appuntamento o addirittura calendarizzate.

– Un Forum, col quale gli utenti possono scambiarsi reciproche esperienze e consigli (se il numero di utenti è abbastanza cospicuo).

– Uno spazio FAQ (frequently asked questions), cui un docente risponde in modo unilaterale (senza interlocutori) settimanalmente o mensilmente, dopo aver raccolto le domande della settimana dei vari utenti.

– …ecc…

 

Quanto Puoi Guadagnare con un Sito ad Abbonamento Mensile?

sitoinabbonamentosoldiUna considerazione finale merita il guadagno che puoi trarre dal tuo sito a pagamento periodico. I più popolari marketer americani affermano che con un membership site puoi letteralmente firmarti il tuo assegno mensile da solo. L’affermazione è a mio avviso un po’ iperbolica, ma può in effetti stimolare molte riflessioni interessanti.

Facendo semplicemente qualche calcolo, se decidi di guadagnare ad esempio 5.000 € al mese e vendi i tuoi contenuti in abbonamento alla cifra di 20€ al mese per iscritto, hai in pratica bisogno che di 500 persone che diventino membri. Può non essere così difficile online. Puoi offrire il primo mese o la prima settimana gratis e, se avrai pubblicato dei contenuti davvero validi, gli utenti rimarranno e cominceranno a pagare.

Se decidi di innalzare il prezzo, avrai bisogno ovviamente di meno persone, ma sarai obbligato a garantire l’eccellenza dei tuoi contenuti. Per una quota mensile di 97 €, ad esempio, avrai infatti bisogno solamente di poco più di 50 persone…e la cosa potrebbe essere decisamente più semplice.

Ovviamente questi sono solo spunti e idee per il tuo sito a pagamento mensile, certamente da ponderare bene prima di inziare.

Se usi gli strumenti giusti, come ad esempio Profits Theme, non è affatto difficile, anzi…Di cose da fare a ben vedere ce ne sono diverse e sicuramente ci vorrebbe uno spazio maggiore di quello che questo blog può concedermi.

Per questo, per qualsiasi ulteriore informazione, se vuoi, puoi contattarmi qui.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

quante persone ti stanno cercando