Come Organizzare la Giornata, Gestire il Tempo ed Essere Efficace Senza Impazzire

Pianificare la giornata

Se cerchi un paio di consigli killer per organizzare la tua giornata e gestire il tempo al meglio per essere finalmente più efficace, credo che tu debba leggere le righe che seguono.

Troppo spesso ti senti completamente saturo di cose da fare che riempiono prima ancora del tuo tempo, la tua mente non lasciando spazio a niente altro che la preoccupazione di non riuscire a organizzare la giornata in modo ottimale per farcela? Beh, purtroppo tantissime volte ci sono passato anch’io e questo significa fallire prima ancora di cominciare.

Nel mio lavoro, come nel tuo, spesso devo sbrigare veramente tantissime cose e riuscire per forza a gestirle in modo ottimale se non voglio impazzire e soprattutto fare brutte figure con i clienti e le persone che si aspettano da me un servizio efficace.

Qualche tempo fa ho imparato una lezione importante per non perdermi più in pensieri inutili e completare come d’incanto tutto quello che è necessario portare a compimento nell’arco della mia giornata. Eccola qui.

Per trasformare completamente il tuo modo di lavorare, ma anche la tua vita privata ed essere enormemente più coinvolgente e carico, devi uscire fuori dalla classica sindrome che io chiamo della “persona comune”, quella che fa un po’ quello che fanno tutti, e cominciare a comportarti in modo più produttivo, più coinvolgente e persuasivo, e finalmente Essere Efficace, per dirla in due sole parole.

Se tu sei abbastanza coinvolgente, se sei abbastanza entusiasta, se sei abbastanza coraggioso, ma non del tutto, quello che trasmetterai alle persone che vengono in contatto con te e anche ai tuoi figli, non sarà ispirazione, non sarà fiducia, non sarà rispetto, non sarà ammirazione, o per lo meno lo sarà solo a metà, non lo sarà completamente, come vorresti e come sarebbe bene per te.

Prova a dire a un bambino o ai tuoi figli in modo depresso o poco convinto: “Devi amare la scuola!”. Che cosa succederebbe?

Come minimo che non otterresti l’effetto desiderato, oppure, nel migliore dei casi potresti ricevere in risposta una sonora risata o quanto meno un’espressione perplessa.

Per questo, per cominciare, sicuramente è importante che prima di concentrarti su quello che vuoi far ottenere agli altri, tu ti concentri su quello che vorresti ottenere tu, per riuscire meglio ad essere un modello di ispirazione.

 

Domande

La mattina, prima di fare qualsiasi altra cosa legata al lavoro, fatti semplicemente tre domande:

  • Su che cosa mi entusiasmerebbe lavorare oggi?
  • Di che cosa sono grato al mondo?
  • In cosa mi piacerebbe essere coinvolto per completarlo adesso?

 

Dopo che hai risposto a queste domande, e questo ti ben dispone, puoi dedicarti al lavoro, ma solo per seguire l’agenda che segue:


Progetti

Prima di tutto devi cercare di essere più produttivo di quanto lo sei adesso ed evitare quello che fa la maggior parte delle persone che apre il computer e legge le email cominciando a distrarsi e a deconcentrarsi dai propri scopi. Per essere più produttivo, non aprire il computer ancora, ma segui questa agenda, cercando rigorosamente di scrivere tutto su di un unico foglio da avere sempre sott’occhio.

Prima stabilisci i progetti della tua vita privata o lavorativa su cui concentrarti e segui questo semplice specchietto (ne ho indicati tre, ma puoi sicuramente inserirne degli altri):

 

Progetto 1: …………………………………………….

3 cose che devo fare per portare avanti questo progetto

  1. …Cosa 1…
  2. …Cosa 2…
  3. …Cosa 3…

Progetto 2: …………………………………………….

3 cose che devo fare per portare avanti questo progetto

  1. …Cosa 1…
  2. …Cosa 2…
  3. …Cosa 3…

Progetto 3: …………………………………………….

3 cose che devo fare per portare avanti questo progetto

  1. …Cosa 1…
  2. …Cosa 2…
  3. …Cosa 3…

Come indicato, per ognuno stabilisci la lista dei principali compiti o cose da assolvere che servono perché questi progetti siano portati a termine. I principali, non tutti gli infiniti compiti e sottocompiti che devi fare.

 

Persone

Poi scrivi due brevi liste:

  1. una delle principali persone da cui aspetti qualcosa per completare qualcuno dei tuoi compiti legati ai tuoi progetti,
  2. e l’altra con le persone alle quali devi mandare qualcosa per completare o far sì che si completi un tuo compito legato ad uno dei tuoi progetti.


Priorità

Adesso scrivi attentamente ed in base alle giuste priorità la cosa che hai deciso di assolvere e completare assolutamente in giornata o i compiti se principali (te ne consiglio un paio al massimo) legate ai tuoi progetti, e comincia da lì, prima di farti distrarre da qualcos’altro.

 

Se non segui questa tua agenda, sarai inesorabilmente sull’agenda di altre persone.

La mattina, per esempio, puoi aprire il computer, ma solo per leggere le persone della lista da cui aspetti qualcosa e per inviare quello che aspettano ancora da te le persone della lista.

Poi, chiudi la tua casella email e dedicati ai tuoi progetti con impegno e concentrazione…e i risultati saranno incredibili!

Ricorda: il tuo scopo deve essere sempre quello di perseguire le cose principali che ti sei prefisso nella vita, qualsiasi esse siano, per cui usa il tuo tempo, la tua psicologia, la tua fisiologia, la tua concentrazione, tutte le tue capacità e tutto te stesso per amplificare la tua energia e la tua motivazione per ottenere risultati.

Solo così puoi cambiare in meglio la tua vita e uscire dal solito tran tran. …E’ questo il tuo momento, non ce n’è un altro!

Spero vivamente che queste poche righe possano esserti utili in qualche modo. Cosiderami a disposizione per qualsiasi commento.

Recent Posts
Showing 2 comments
  • Guerino Caruccio
    Reply

    Grande Stevie Jordan condivido pienamente il tuo approccio. Mi piace molto. Continua così.

    • Stevie
      Reply

      Carissimo Rino, grazie mille…le tue parole mi fanno estremamente piacere!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

111